• Bandiere Blu 2019 - Liguria arriva a quota 30 - Pianeta Turismo

    Bandiere Blu 2019: la Liguria arriva a quota 30

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Ieri a Roma sono state assegnate le Bandiere Blu 2019 a 183 Comuni: a guidare la classifica è la Liguria con 30 località, a seguire Toscana (19), Campania (18) e Marche (15)
    Con il ritorno della bella stagione, si riaccende l’assegnazione del riconoscimento della Fee (Foundation for Environmental Education) alle località costiere che soddisfano criteri di qualità relativi ad acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione, ad esempio, la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici, come stabilito dai risultati delle analisi condotte da Arpa (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente) nell’ambito del programma nazionale di monitoraggio, condotto dal Ministero della Salute in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.
    Le Bandiere Blu 2019 riguardano complessivamente 385 spiaggie (368 lo scorso anno) e 72 approdi turistici (70 nel 2018).
    La Bandiera Blu conferma la qualità delle acque del Mar Ligure e rappresenta un importante biglietto da visita per la nostra Regione.

    L’elenco delle Bandiere Blu 2019 in provincia di Savona

    Albissola Marina, Lido
    Albisola Superiore, Lido
    Bergeggi, Il Faro, Villaggio del Sole
    Borghetto Santo Spirito, Litorale
    Celle Ligure, Levante, Ponente
    Ceriale, Litorale
    Finale Ligure, Spiaggia di Malpasso e Baia dei Saraceni, Finalmarina, Finalpia, Spiaggia del Porto, Varigotti, Castelletto San Donato
    Loano,  Litorale
    Noli, Capo Noli, Zona Vittoria, Zona Anita, Chiariventi
    Pietra Ligure, Ponente
    Savona, Fornaci
    Spotorno, Lido
    Varazze, Arrestra, Ponente Teiro, Levante, Teiro, Piani d’Invrea

    Fee Italia | Bandiere Blu 2019 | Maggiori informazioni

  • Attivazione e sviluppo di servizi turistici innovativi bando regionale da 700.000 euro - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    Servizi turistici innovativi: bando regionale da 700.000 euro

    Tag:, , , , , , , , , , , , ,

    Nella sede della Camera di Commercio di Savona, è stato presentato il bando che mette a disposizione un plafond di 700mila euro per l’attivazione e lo sviluppo di servizi turistici innovativi per il miglioramento della promozione della destinazione “Liguria”.
    Con la deliberazione n. 159 del 1° marzo 2019 è stato approvato dalla Giunta regionale l’avviso di finanziamento destinato a singole Mpmi, ad altri soggetti economici (purchè in partnership di progetto), alle reti di impresa-soggetto e ai consorzi operanti a favore del settore turistico per la realizzazione di servizi turistici anche innovativi collegati al prodotto.
    Le modalità attuative dell’avviso prevedono finanziamenti (da un minimo di 10mila euro ad un massimo di 50mila euro) concedibili – su fondi di rotazione – fino all’80% degli interventi ammissibili e a tasso agevolato con durata fissata in 5 anni (preammortamento: 24 mesi). Non vengono richieste garanzie ma soltanto la dichiarazione della banca attestante disponibilità liquide per almeno il 20% del piano di intervento presentato. Solo in caso di richiesta di anticipo (fino al 50% del finanziamento concesso) dovrà essere presentata documentazione a garanzia dell’importo anticipato.
    Rispetto alla precedente edizione del 2017, sono state semplificate le procedure per l’ottenimento dei finanziamenti con alleggerimento degli oneri a carico delle imprese per agevolarne significativamente l’accesso al credito.
    Possono presentare domanda di agevolazione singole micro, piccole e medie imprese o altri soggetti economici (in partnership di progetto con almeno altri due soggetti economici operanti in Liguria: il partenariato di progetto deve essere dimostrato attraverso la presentazione di lettere su carta intestata degli altri soggetti economici in partnership debitamente sottoscritte dai legali rappresentanti e inviate al soggetto economico richiedente attestanti la partecipazione al progetto), reti di impresa – soggetto e consorzi, che abbiano i seguenti requisiti al momento della presentazione della domanda:

    • essere iscritti presso la competente Camera di Commercio ligure
    • essere in possesso di lettera di sostegno da parte di una associazione di categoria rappresentata nei consigli delle Camere di Commercio liguri (redatta come da modello disponibile sull’applicativo bandi on line)

    I soggetti richiedenti possono presentare una sola domanda di agevolazione a valere sul presente avviso; i consorzi e le reti di impresa già costituiti possono presentare direttamente domanda di agevolazione.
    Non possono essere beneficiarie dirette le aziende agricole, ma possono rientrare comunque nella partnership di progetto.
    Le domande di ammissione ad agevolazione, inoltrate esclusivamente utilizzando il sistema “bandi on line”, possono essere presentate a decorrere dal giorno 16 aprile 2019 al giorno 16 luglio 2019.

    Servizi turistici innovativi: bando regionale da 700.000 euro | Maggiori informazioni

    . servizi turistici innovativi servizi turistici innovativi . 
  • Progetto RETIC bando per erogazione voucher - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    Progetto RETIC: bando per erogazione voucher

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Il progetto RETIC, acronimo di REte Transfrontaliera del sistema di Incubazione per nuove imprese TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) ha l’obiettivo di creare una rete transfrontaliera tra soggetti specializzati nei servizi di scouting di idee ed incubazione di nuove imprese nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) applicate alle filiere della nautica, del turismo e dell’energia.
    Per creare innovazione nei singoli territori il partenariato di sviluppo mette in campo diverse azioni: attività analisi e studio, predisposizione di un catalogo di servizi di livello transfrontaliero rivolti sia alle imprese già costituite che a quelle in via di costituzione, attività di scouting, eventi di animazione territoriale. Una piattaforma di gestione e comunicazione sarà predisposta per la promozione dei servizi di rete e il potenziamento del network tra i vari soggetti a livello di interazioni e informazioni.
    La CCIAA Riviere di Liguria partecipa con il partenariato nello sviluppo delle varie azioni progettuali e – in modo particolare – attua l’analisi di fattibilità relativa alla costituzione della Rete di incubatori.
    Organizza sul territorio di Imperia, La Spezia e Savona varie iniziative: Innovation Lab, Living Lab e Contest interregionali destinati alle imprese / potenziali imprenditori; verranno inoltre emanati 2 bandi per voucher alle imprese.

    Progetto RETIC | Maggiori informazioni

    Progetto RETICBando per l’erogazione di voucher finalizzati all’accesso a servizi di preicubazione e assistenza qualificata nell’ambito del progetto RETIC 2014/2020 | Scadenza: ore 24:00 del 15/10/2018