• Corsi gratuiti di formazione UPA Savona 2020 - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    Al via la stagione dei corsi gratuiti di formazione di UPA Savona

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Con l’inizio dell’anno prende il via, per concludersi prima di Pasqua, la stagione dei corsi gratuiti di formazione dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona, finalizzati a migliore le capacità e conoscenze delle imprese ricettive in materia di marketing turistico, gestione ed accoglienza.

    Il primo appuntamento è in programma al Loano2 Village lunedì 27 gennaio (dalle ore 15.00) e martedì 28 gennaio (dalle ore 10.00).

    Il corso “Come impostare il sistema di marketing per la propria struttura e disintermediare dalle OTA” è dedicato a proprietari, gestori e responsabili marketing di hotel e prenderà in esame gli obiettivi, le strategie e gli strumenti del piano di web marketing turistico di una struttura ricettiva.

    Di seguito alcuni punti che verranno trattati:

    • Il ruolo delle campagne su Google Ads;
    • Qualità del traffico e conversione;
    • Search, display, remarketing: le tre tipologie di campagne su Google;
    • Impostazione e struttura dell’account;
    • Annunci, keyword ed estensioni;
    • Tracking e analisi delle performance;
    • I KPI principali per giudicare il successo del digital marketing.

    Il corso sarà tenuto da Armando Travaglini: consulente e formatore sul web marketing turistico per strutture ricettive; Esperto in posizionamento sui motori di ricerca, campagne pubblicitarie per hotel e strutture ricettive, gestione della reputazione online, strumenti per il marketing geolocalizzato, strategie per disintermediare dalle OTA.

    Come impostare il sistema di marketing per la propria struttura e disintermediare dalle OTA | Maggiori Informazioni

    corsi gratuiti corsi gratuiti corsi gratuiti corsi gratuiti
  • UPA Savona 2018 - Programma formazione e seminari - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo - Corso Web Marketing Turistico

    UPA Savona: approvato budget ed attività per il 2020

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Lo scorso 19 dicembre si è svolta l’ultima riunione del 2019 della Giunta Esecutiva dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona: è stato approvato il budget e il piano delle attività per il 2020, che prevede numerose azioni di supporto alle attività delle imprese associate e a favore dello sviluppo della competitività del turismo della nostra provincia.

    In particolare, oltre alle ordinarie attività di rappresentanza, informazione e servizio, è previsto:

    1. Un ricco calendario di seminari ed attività formative che coinvolgerà, tra personale dipendente e titolari d’impresa, circa 800 persone in corsi di formazione obbligatoria (prevenzione incendi, sicurezza, HACCP ed igiene degli alimenti, ecc) e in seminari di specializzazione (web marketing, neuro marketing, brand reputation, lingua tedesca, housekiping, ecc), organizzati quest’ultimi con la formula innovativa del UPA CLUB che consentirà una maggiore e proficua interazione tra docenti e partecipanti ai seminari formativi stessi.
    2. L’implementazione delle politiche di Welfare aziendale e territoriale anche mediante l’utilizzo di specifiche piattaforme online.
    3. L’attivazione di un accordo con il Campus Universitario di Savona per progettare azioni d’innovazione, nei processi e nei prodotti dell’economia turistica, anche finalizzate a partecipare a bandi e misure di finanziamento comunitario.
    4. Il consolidamento delle attività del Consorzio Luce che acquista a mercato, per le circa 100 imprese consorziate, energia elettrica e gas.
    5. L’attivazione di due specifiche “fabbriche prodotto” (ovvero azioni finalizzate a trasformare le materie prime turistiche in veri prodotti ed esperienze di vacanza da proporre sui mercati nazionali ed internazionali) mediante:
      1. L’azione di coordinamento e promozione delle attività sportive e del calendario eventi sportivi 2020 dei Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, conferito a Bruxelles il 10 dicembre 2019, per il 2020 di Comunità Europea dello Sport.
      2. La partecipazione al Bando Experience del GAL Valli Savonesi con cui si proporrà la costituzione di un gruppo di cooperazione misto, pubblico e privato, finalizzato all’implementazione del portfolio delle esperienze di vacanza e di soggiorno fruibili nell’entroterra della nostra provincia.
    . upa savona upa savona upa savona .
  • Albergatori sul piede di guerra se sale iva - Pianeta Tursimo - Angelo Berlangieri

    Albergatori sul piede di guerra se l’Iva sale al 23%

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Come Unione Provinciale Albergatori di Savona siamo molto preoccupati per il probabile aumento dell’iva dal 10 al 23%.
    La folle proposta del Movimento 5 Stelle potrebbe mettere seriamente in crisi il settore turistico della provincia savonese, colonna portante della nostra economia per incidenza sul pil e posti di lavoro creati.
    Siamo di fronte ad una vera e propria stangata, che rischia di ammazzare l’industria turistica già fortemente penalizzata dalla concorrenza straniera.
    Aumentare l’iva di 13 punti percentuali, significa andare completamente fuori mercato con un notevole incremento dei costi per i nostri clienti.
    Con questa misura, inoltre, verrebbero notevolmente penalizzati soprattutto gli stranieri, che rappresentano oltre il 50% dei turisti della nostra provincia.
    Come albergatori siamo pronti a far sentire la nostra voce: se l’aumento venisse confermato, siamo pronti a chiudere gli alberghi e a scendere in piazza con una grande manifestazione sotto le finestre di Montecitorio.
    I turisti che dovessero pagare l’albergo con carte di credito o bancomat, cioè in modalità tracciabile, successivamente verrebbero rimborsati dell’aggravio, attraverso un credito d’imposta che andrebbe a scalare l’imposizione fiscale a carico del contribuente.
    Ai titolari di redditi incapienti, invece, verrebbe inviato un rimborso cash.
    La restituzione dell’aggravio dell’iva sarebbe comunque una sciocchezza, in quanto creerebbe comunque un contraccolpo alla liquidità delle famiglie tra il momento in cui sarebbero avvenuti i pagamenti e quello in cui verrebbero rimborsati.

    . albergatori albergatori albergatori .