• Borsa di studio per l'International Academy of Tourism and Hospitality di Como - Angelo Berlangieri

    Borsa di studio per l’International Academy of Tourism and Hospitality di Como

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Durante il Consiglio Generale dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona, che si è tenuto lo scorso 19 dicembre presso la sede dell’Unione Industriali della provincia di Savona, insieme a Simone Pesce, Presidente dell’Ente Bilatere Industria Turistica della provincia di Savona, abbiamo assegnato una borsa di studio di duemila euro a Ye Shijie, che dallo scorso ottobre frequenta l’International Academy of Tourism and Hospitality di Como.
    Ad inizio anno come Direttivo dell’UPA Savona abbiamo avviato una collaborazione con lo IATH, l’Istituto Tecnico Superiore per l’alta formazione post-diploma nel turismo, fondato nel 2014 dalle realtà più qualificate del sistema formativo ed imprenditoriale del settore turistico, che forma professionalità capaci di gestire e coordinare i molteplici processi aziendali che caratterizzano un’impresa nel settore del turismo, dell’ospitalità, della ristorazione, della comunicazione e del marketing, attraverso corsi biennali coordinati da docenti accademici e manager del settore, integrando studi teorici ed esperienze dirette nelle aziende.
    Ye Shijie, che si è diplomato quest’anno all’Istituto Alberghiero Giancardi Galilei Aicardi di Alassio, è stato selezionato tra i neodiplomati più meritevoli degli Alberghieri di Alassio e Finale Ligure.
    La collaborazione tra UPA Savona e IATH di Como proseguirà anche il prossimo anno e, insieme all’EBIT di Savona, abbiamo l’obiettivo di stanziare ulteriori borse di studio per permettere ad altri giovani della provincia di Savona di formarsi professionalmente in questo qualificato Istituto Tecnico Superiore.

    International Academy of Tourism and Hospitality | Maggiori informazioni

    borsa di studio borsa di studio borsa di studio borsa di studio borsa di studio borsa di studio
  • Bando Cosme - Itinerari turistici tematici sul patrimonio culturale subacqueo - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo - Unione Provinciale Albergatori Savona

    Bando COSME: itinerari turistici tematici sul patrimonio culturale subacqueo

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Il 15 marzo 2016 scade il bando europeo COSME “Itinerari turistici tematici sul patrimonio culturale subacqueo”.
    L’obiettivo di questa azione è quello di promuovere la creazione di itinerari tematici turistici sul patrimonio culturale subacqueo, la sua salvaguardia e la competitività del turismo costiero e marittimo.
    Questo bando punta a realizzare i seguenti obiettivi specifici:

    • Sostenere l’estensione della stagione turistica, contribuendo in tal modo a migliorare la competitività e l’occupazione delle piccole e medie imprese;
    • Favorire le sinergie tra il turismo e le attività culturali collegate ad aumentare l’impatto sull’economia locale e le persone;
    • Promuovere la cooperazione transnazionale per quanto riguarda il patrimonio culturale subacqueo;
    • Valorizzare il patrimonio naturale e culturale subacqueo europeo per l’ulteriore sviluppo del turismo;
    • Migliorare la tutela e la promozione del patrimonio culturale subacqueo;
    • Incoraggiare la promozione di percorsi subacquei per le persone.

    Ai fini del presente invito, il progetto deve sviluppare un tema che soddisfi tutti i seguenti criteri:

    • Il tema deve rappresentare i valori europei e comuni in almeno due Paesi;
    • Il tema deve illustrare la storia ed il patrimonio culturale e contribuire ad una interpretazione della diversità dell’attuale Europa;
    • Il tema deve consentire lo sviluppo di iniziative e progetti esemplari nel settore del turismo culturale e promuovere il patrimonio naturale e lo sviluppo culturale sostenibile;
    • Il tema deve tener conto dello sviluppo di prodotti turistici, in collaborazione con agenzie turistiche, musei oceanografici e vari tipi di operatori, rivolti a varie tipologie di persone.

    Le proposte possono essere basate sul patrimonio culturale subacqueo che può essere trovato in mare (ad esempio le attività di immersioni subacquee ed altri sport acquatici) o sulla terra (ad esempio il patrimonio culturale subacqueo è esposto e spiegato alle persone).
    I progetti devono intraprendere le seguenti attività e raggiungere almeno i seguenti risultati come conseguenza diretta e immediata della realizzazione del progetto:

    • Elaborare un prodotto turistico su misura;
    • Sviluppare e testare una strategia a lungo termine di comunicazione e marketing;
    • Istituire un meccanismo per favorire una migliore cooperazione tra i diversi attori;
    • Stabilire indicatori specifici e misurabili per valutare e monitorare i risultati del prodotto e misurare l’impatto sui flussi turistici.

    I progetti dovrebbero mirare anche a dimostrare i seguenti ulteriori risultati:

    • Professionalizzazione dei fornitori di servizi turistici in questo specifico mercato;
    • Migliorare la conoscenza del patrimonio culturale subacqueo a fini turistici;
    • Proporre un sistema efficiente socio-economico al fine di garantire la sostenibilità del progetto dopo il periodo di cofinanziamento comunitario.
    bando cosme bando cosme bando cosme bando cosme bando cosme bando cosme

    Bando COSME | Itinerari turistici tematici sul patrimonio culturale subacqueo | Maggiori informazioni

  • Lavoro e Formazione - Riunione Direttivo UPASV - Turismo and Job - Istituto Tecnico Superiore del Turismo - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    Lavoro e Formazione: riunione Direttivo UPASV

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Ieri si è riunito il Direttivo dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona per discutere di lavoro e formazione.
    Due gli argomenti principali all’ordine del giorno: l’evento “Turismo and Job” e l’istituzione dell’Istituto Tecnico Superiore del Turismo.
    E’ stato deciso di organizzare, con cadenza annuale, l’evento “Turismo and Job”, che ha l’obiettivo di favorire il processo di orientamento al lavoro nel turismo degli allievi e dei neodiplomati degli istituti alberghieri della provincia di Savona.
    Operativamente la prima edizione, organizzata in collaborazione con gli Istituti Alberghieri Migliorini di Finale Ligure e Giancardi di Alassio, si svolgerà a febbraio 2016 e sarà un workshop in cui 20 imprese ricettive, selezionate attraverso una manifestazione d’interesse emanata da UPA Savona, incontreranno 3/4 allievi all’ora per 3 ore di lavoro (in totale saranno coinvolti circa 180/200 allievi).
    Gli allievi saranno selezionati dagli Istituti Alberghieri sulla base delle competenze possedute e delle richieste delle imprese selezionate.

    lavoro e formazione lavoro e formazione lavoro e formazione

    Istituto Alberghiero Giancardi di AlassioMaggiori informazioni

    Nel 1963, durante gli anni del grande boom turistico che richiama in Riviera schiere di turisti  nordeuropei, fu  avviata ad Alassio una delle prime Scuole Alberghiere d’Italia. Dalla trasformazione della Scuola Tecnica Commerciale Statale nacque l’Istituto Alberghiero. Grazie alla volontà di operatori turistici, scolastici e amministratori  locali sensibili  alle  esigenze del mercato del lavoro e  a  quelle  dei  giovani,  si  inaugurarono  i primi corsi a carattere professionale.

    Istituto Alberghiero Migliorini di Finale LigureMaggiori informazioni

    Da molti anni l’Istituto abbraccia una realtà geografica che comprende un vasto territorio: buona parte della provincia di Savona, ivi compresa la Val Bormida e, spingendosi fino ai primi paesi della provincia di Genova, accoglie anche ogni anno alcuni studenti provenienti dal basso Piemonte infatti, nel tempo l’Istituto è cresciuto molto e questo è sicuramente il frutto di un lavoro corale che ha richiesto impegno e professionalità per tutte le componenti.