• UPA Savona 2018 - Programma formazione e seminari - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo - Corso Web Marketing Turistico

    UPA Savona: approvato budget ed attività per il 2020

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Lo scorso 19 dicembre si è svolta l’ultima riunione del 2019 della Giunta Esecutiva dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona: è stato approvato il budget e il piano delle attività per il 2020, che prevede numerose azioni di supporto alle attività delle imprese associate e a favore dello sviluppo della competitività del turismo della nostra provincia.

    In particolare, oltre alle ordinarie attività di rappresentanza, informazione e servizio, è previsto:

    1. Un ricco calendario di seminari ed attività formative che coinvolgerà, tra personale dipendente e titolari d’impresa, circa 800 persone in corsi di formazione obbligatoria (prevenzione incendi, sicurezza, HACCP ed igiene degli alimenti, ecc) e in seminari di specializzazione (web marketing, neuro marketing, brand reputation, lingua tedesca, housekiping, ecc), organizzati quest’ultimi con la formula innovativa del UPA CLUB che consentirà una maggiore e proficua interazione tra docenti e partecipanti ai seminari formativi stessi.
    2. L’implementazione delle politiche di Welfare aziendale e territoriale anche mediante l’utilizzo di specifiche piattaforme online.
    3. L’attivazione di un accordo con il Campus Universitario di Savona per progettare azioni d’innovazione, nei processi e nei prodotti dell’economia turistica, anche finalizzate a partecipare a bandi e misure di finanziamento comunitario.
    4. Il consolidamento delle attività del Consorzio Luce che acquista a mercato, per le circa 100 imprese consorziate, energia elettrica e gas.
    5. L’attivazione di due specifiche “fabbriche prodotto” (ovvero azioni finalizzate a trasformare le materie prime turistiche in veri prodotti ed esperienze di vacanza da proporre sui mercati nazionali ed internazionali) mediante:
      1. L’azione di coordinamento e promozione delle attività sportive e del calendario eventi sportivi 2020 dei Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, conferito a Bruxelles il 10 dicembre 2019, per il 2020 di Comunità Europea dello Sport.
      2. La partecipazione al Bando Experience del GAL Valli Savonesi con cui si proporrà la costituzione di un gruppo di cooperazione misto, pubblico e privato, finalizzato all’implementazione del portfolio delle esperienze di vacanza e di soggiorno fruibili nell’entroterra della nostra provincia.
    . upa savona upa savona upa savona .
  • Piano di investimenti Europa - Finanziamenti per le PMI italiane - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo - Unione Europea

    Unione Europea: contributi fino a 3 milioni per il turismo

    Tag:, , , , , , , , , , , , ,

    È stato pubblicato dall’Unione Europea, nell’ambito del progetto per la competitività locale e regionale, il secondo invito per manifestazioni di interesse per contributi a fondo perduto dedicati al turismo.
    Il programma offre finanziamenti a soggetti pubblici e privati per progetti che si prefiggono l’obiettivo di colmare le lacune identificate nel Piano per lo sviluppo turistico nelle dieci regioni individuate come “destinazioni turistiche”. Fra i temi dei progetti, cultura e qualità del servizio, competenze specifiche, infrastrutture di accesso e la relativa sicurezza, il marketing e la comunicazione.
    Il bando prevede tre gruppi di contributi, in base alla finalità del progetto e alla tipologia del richiedente. Il contributo può variare da 50 mila a 3 milioni di euro, con una compartecipazione da parte del richiedente pari ad un minimo del 10% fino ad un massimo del 50% dell’importo del contributo richiesto.
    Per presentare le manifestazioni di interesse c’è tempo fino al 30 aprile.

    Unione Europea: contributi fino a 3 milioni per il turismo | Maggiori informazioni

    unione europea unione europea
  • Unione Europea punta sul turismo. Italia in prima linea Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    L’Unione Europea punta sul turismo, Italia in prima linea

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Nelle scorse settimane su ilmessagero.it è stato pubblicato un articolo, a firma di Italo Carmignani, sui finanziamenti dell’Unione Europea destinati al mercato turistico nei prossimi anni.
    Questo piano di investimenti è stato annunciato lo scorso settembre a Bruxelles durante gli Stati generali del turismo, fortemente voluti dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, pronto a scommettere su questo settore fino al 2025, anno in cui devono essere raggiunti tutti gli obiettivi.
    Il Presidente Tajani ha dichiarato che “che fino ad oggi l’Europa non si è mossa in maniera uniforme rispetto al mercato turistico e questo deve cambiare perché ormai è indispensabile una strategia comune”.
    L’Europa nei prossimi anni deve diventare il primo continente in cui le persone vogliono trascorrere le vacanze e spendere soldi.
    L’Unione Europea  prevede almeno otto miliardi di euro di finanziamenti, triplicando il fondo Cosme, e, coinvolgendo anche il piano Juncker, perché sono anche infrastrutture, strade, trasporti e aeroporti a fare la differenza quando si parla di ospitalità e non solo spiagge, cibo e monumenti, di movimentare complessivamente 1.600 miliardi, grazie anche all’indotto.
    Il turismo oggi è una vera e propria fabbrica e le sue cifre si preparano a diventare da capogiro: un miliardo di turisti e cinque milioni di posti di lavoro, di cui almeno 800 mila in Italia.
    Il piano d’attacco dell’Unione Europea vede l’Italia in testa perché, nonostante le potenzialità oggettive (nessun paese al mondo ha le nostre ricchezze e bellezze), il fatturato del turismo italiano viene dopo quello di Francia, Spagna e Germania.
    Secondo Tajani “investendo di più, si creano opportunità di lavoro anche nelle regioni in cui la disoccupazione giovanile tocca il 50 per cento. L’industria del turismo, pur coinvolta dalla rivoluzione digitale resterà ad alta densità di manodopera, con il 20 per cento di giovani sotto i 25 anni”.

    La UE punta sul turismo: piano da 1.600 miliardi, Italia in prima linea | Maggiori informazioni

    unione europea unione europea unione europea unione europea