• Il movimento turistico degli stranieri in Italia - Angelo Berlangieri - Pianeta Turismo

    OMT: il movimento turistico degli stranieri in Italia

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), il 2015 è stato un altro anno favorevole per il turismo internazionale.
    Gli arrivi internazionali sono stati 1,186 miliardi, con un incremento pari al 4,6%, ovvero 52 milioni in più rispetto al 2014.
    Quasi tutte le macro-aree mondiali hanno presentato variazioni positive negli arrivi: la crescita risulta più elevata per le Americhe (5,9%) e per l’Asia e il Pacifico (5,6%), seguono l’Europa (4,7%) e il Medio Oriente (1,7%), solo l’Africa è risultata in flessione (-3,3%).
    L’Europa, che si conferma l’area più visitata del mondo, ha raggiunto quota 607,7 milioni di arrivi, con 27,5 milioni di turisti in più rispetto al 2014.
    L’aumento è apprezzabile anche nell’Europa Meridionale/Mediterranea con 10,4 milioni di arrivi in più (+4,8%).
    Nella graduatoria 2015 delle destinazioni turistiche mondiali più frequentate dal turismo straniero, l’Italia si conferma al quinto posto per gli arrivi (dopo Francia, Usa, Spagna e Cina) e al settimo posto per gli introiti (dopo Usa, Cina, Spagna, Francia, Thailandia e Regno Unito).
    Per quanto riguarda i flussi turistici stranieri in Italia, nel primo semestre 2016, secondo i dati Istat provvisori, si registra una flessione del 3,3% negli arrivi e dell’1,3% nelle presenze.
    Il 2015 si è chiuso con un consolidamento dell’incoming: i dati Istat provvisori mostrano infatti una crescita del 6,6% degli arrivi e del 3,1% dei pernottamenti rispetto al 2014.
    Per quanto riguarda i flussi stranieri nelle regioni italiane, la Liguria si trova all’undicesimo posto per le presenze (+7,8% rispetto al 2014, +415.635 presenze) e al nono posto per gli arrivi (+8,8%, +158.719 arrivi).
    Se si considerano gli arrivi del 2015, i principali 10 mercati di provenienza sono Germania (21,03%), Usa (8,78%), Francia (8,39%), Cina (6,46%), Regno Unito (6,42%), Svizzera (5,21%), Austria (4,49%), Paesi Bassi (3,76%), Spagna (3,45%) e Polonia (2,33%).
    L’anno in corso procede in modo positivo sul fronte degli introiti dei viaggiatori stranieri nel nostro Paese: nel primo semestre la spesa è stata pari a 16.093 milioni di euro, con un incremento del 3% rispetto allo stesso periodo del 2015 (476 milioni di euro in più).
    Per il 2015, i dati definitivi di Banca d’Italia hanno segnato un buon andamento: la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia ha raggiunto 35.556 milioni di euro, con un incremento del 3,8% rispetto all’anno precedente (1.316 milioni di euro in più).
    L’incremento della spesa è maggiore se si considera solo il motivo di vacanza (+5,8%) o solo l’alloggio presso alberghi e villaggi (+5,5%).
    Rispetto al 2014, in Liguria la spesa è aumentata del 7% (106 milioni di euro in più).
    Gli esercizi alberghieri in Italia, rispetto al 2014, complessivamente sono diminuiti dello 0,3%, mentre i posti letto sono aumentati dello 0,4%.
    Gli alberghi a una stella sono diminuiti del 4%, quelli a due stelle del 2,1%, mentre quelli a quattro stelle sono aumentati del 2% e quelli a cinque stelle e stelle lusso del 3,3%.
    Gli esercizi extra-alberghieri, invece, complessivamente sono aumentati del 5,9%, mentre i posti letto sono aumentati dello 0,6%.
    I dati dell’OMT sull’andamento del turismo straniero nel 2015 e nei primi mesi del 2016 confermano che negli ultimi 5 anni ci sia stata un’importante inversione di tendenza in Liguria rispetto alla composizione del movimento turistico, nel senso che la nostra destinazione ha incrementato significativamente il suo tasso d’internazionalizzazione, passando da un rapporto 70 italiani e 30 stranieri su 100 turisti di 5 anni fa ad una composizione nel 2016 di 44 stranieri e 56 italiani ogni 100 turisti, ed ha guadagnato significative quote di mercato rispetto alla media italiana e a tutte le altre regioni italiane “storiche” turisticamente parlando.

    movimento turistico degli stranieri movimento turistico degli stranieri movimento turistico degli stranieri movimento turistico degli stranieri movimento turistico degli stranieri movimento turistico degli stranieri .