• bandiera lilla liguria

    BANDIERA LILLA AI COMUNI LIGURI

    Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

    La Liguria, prima regione italiana, certifica con la Bandiera Lilla i Comuni maggiormente sensibili nei confronti dei disabili.
    Il progetto, presentato in mattinata insieme all’assessore alle Politiche Sociali Lorena Rambaudi, dopo una complessa selezione, ha individuato dieci comuni adeguatamente attrezzati per questa particolare accoglienza.
    I vessilli Bandiera Lilla sventoleranno alla Spezia e Castelnuovo Magra, a Celle ligure, Loano, Finale Ligure, Noli, Pietra Ligure nel Savonese, a Imperia e Diano Marina, a Santa Margherita Ligure in provincia di Genova.
    Il progetto ha tenuto conto  dei comuni dotati di strutture alberghiere di almeno cinquanta posti letto.
    Quelli in possesso del requisito richiesto sono stati 89: 21 nella Provincia di imperia, 27 in quella di Savona, 21 in provincia di Genova e 20 nello Spezzino. Tutti i comuni hanno ricevuito un questionario approvato dalla Consulta regionale  handicap.
    Le informazioni hanno riguardato  l’accessibilità alle strutture  e ai siti dei vari enti, agli alberghi, ai residence, ai campeggi, i giudizi hanno tenuto conto dell’accoglienza per le diverse disabilità.
    La cerimonia di consegna della Bandiera Lilla ai Conuni avrà luogo martedì 5 agosto 2014, alle 21, a Celle Ligure, lungomare Cristoforo Colombo, località Crocetta.

    La Bandiera Lilla Liguria è:

    • un’attestazione di particolare attenzione e sensibilità da parte dei Comuni (e in futuro degli operatori privati) verso il turismo disabile con l’accento su disabilità motoria, visiva, auditiva e patologie alimentari.
    • una spinta a migliorare l’esistente fornendo anche informazioni e supporto.
    • una rete di lavoro comunale o intercomunale a favore dell’accessibilità turistica che va a vantaggio anche dei disabili e non disabili residenti sul territorio.
    • un supporto ai Comuni che vogliono ottenere il riconoscimento attraverso l’indicazione di  iniziative realizzabili e di modalità di accesso a fondi di finanziamento pubblico nazionale ed europeo.
    • un costante sostegno alla diffusione e promozione dei servizi offerti dai Comuni e dalle Attività certificate attraverso una capillare diffusione delle informazioni sui canali preferenziali dei potenziali utenti.
    • un supporto per favorire l’incrocio tra la domanda di turismo accessibile o inclusivo e l’offerta dei nostri Comuni e delle strutture ricettive del loro territorio.
    • per gli operatori privati che chiederanno di essere certificati, la Bandiera Lilla Liguria si presenta come una scelta di marketing ben precisa rivolta a un mercato che, solo per la disabilità motoria, supera tra Europa e Stati Uniti, i 30 milioni di potenziali utenti.
    • in ultimo, ma non certo per importanza, la Bandiera Lilla Liguria vuole essere un contributo concreto per sfatare alcuni luoghi comuni tanto radicati quanto errati riguardanti il mondo della disabilità.

    BANDIERA LILLA – CONSEGNA

    BANDIERA LILLA – MAGGIORI INFORMAZIONI